Home / Vivere e viaggiare all'estero / Visti e permessi / Thai Tourist Visa sotto attacco , mega controlli, limiti all’uso del visto per i “non turisti”

Thai Tourist Visa sotto attacco , mega controlli, limiti all’uso del visto per i “non turisti”

Thai Tourist Visa crackdown , qua lo chiamano. Dopo il rafforzamento dei controlli verso i visa run arriva una stretta anche sul visto turistico, vediamo cosa è successo.

Il Thai Tourist Visa per molti “residenti” era un modo come un altro per stare in Thailandia con un visto moderatamente comodo (dovevano uscire dallo stato ogni 3 mesi) , moderatamente economico (30 USD per entry + 1900 baht per allungare il visto da 60 giorni a 90).

In questo modo molti sono stati letteralmente anni in Thailandia con un Thai Tourist.

Senza contare quelli che sono stati anni in Thailandia facendo il Visa Run ogni 30 giorni (attualmente non più possibile) ora la giunta militare ha deciso di dare un taglio anche all’uso illecito del visto turistico (Thai Tourist Visa).

Thai Tourist Visa : Se sei un turista , non hai da preoccuparti

Se pianifichi un viaggio in Thailandia e stai facendo un visto turistico non hai di che preoccuparti.

Tendenzialmente ti possono richiedere oltre a un viaggio di ingresso e uscita dalla Thailandia (quando si intende di uscita e ingresso si intende da qualsiasi nazione , non per forza italia – thailandia , può essere un Thailandia – Malesia) di mostrare che hai le finanze per fare il viaggio (20.000 baht per una persona o 40.000 a famiglia) , che direi che se sei un turista che si spara 2-3 mesi di ferie fargli vedere che hai 500 euro non sarà un problema.

Se è la tua prima volta che fai un Thai Tourist Visa , allo scadere del tuo visto (sia che hai usato solo i 60 giorni , sia che lo hai allungato a 90 richiedendo un estensione in un ufficio immigrazione) , dovrai uscire dallo stato.

A quel punto , uscendo in un altra nazione (Laos , Cambogia , un altra qualsiasi) potrai, se vuoi, richiedere un altro visto turistico (se eri entrato con un single entry)  tramite un ambasciata thai o consolato thai e tendenzialmente, essendo stato in Thailandia solo 2-3 mesi non avrai problemi ad averlo (fermo restando che rimane sempre soggettiva di ogni ufficio immigrazione la decisione di darti o meno un visto).

Thai Tourist Visa con più ingressi

Se hai un Thai Tourist Visa con più ingressi (2,3) , allo scadere dei tuoi 60 giorni (90 se estesi) per poter sfruttare il visto con altri 60 giorni dovrai comunque uscire dalla nazione , il secondo ingresso  si attiverà rientrando in Thailandia e usando lo stesso visto.

Ricordatevi che si consuma un ingresso ogni volta che uscite dalla nazione. Se per dire hai un Thai Tourist Visa con 2 ingressi e dopo 5 giorni in Thailandia vai in Cambogia , consumerai il tuo ingresso.

Si sconsiglia di fare l’uscita e rientro via terra , in quanto è li che c’è stato il vero e proprio rafforzamento delle leggi.

Se è la tua prima volta che lo fai non dovrebbero esserci problemi (portarsi dietro prenotazioni di hotel , 20.000 baht cash da mostrare come prova di avere i fondi per stare altri 2-3 mesi a fare il turista , copie del volo). Via aerea , nonostante ci siano le stesse regole è molto più umana la cosa e per tanto è quello che vi consiglio , meglio ancora se all’estero ci state qualche giorno e non fate la cazzata di volare e rientrare in giornata , che non viene visto proprio bene e non suona molto come reale viaggio turistico.

thai tourist visa

Thai Tourist Visa crackdown , a chi roderà il culo ?

Se stai pianificando di venire in Thailandia per la prima volta per starci un annetto voglio sconsigliarti di fare quello che fino a poco tempo fa era standard : ovvero fare Thai Tourist Visa uno dietro l’altro. C’è gente che ha il passaporto con mille estensioni.

Ora questo “background” di turista seriale viene monitorato e tendenzialmente, a meno che riusciate a dimostrare che siete un reale super turista con prenotazioni di voli e alberghi a manetta o tramite agenzie di viaggio , sarà molto probabile che vi venga vietato di entrare nella nazione di nuovo con quel visto, che al massimo vi facciano entrare per 15-30 giorni  e che veniate segnalati.

L’essere segnalati significa che vi tengono d’occhio, che vi segnano il passaporto scrivendo I-O  e che la prossima volta che uscirete dalla nazione per rientrarci dovrà essere per forza con un altro tipo di visto.

Stiamo chiaramente parlando di persone che stanno anni facendo visti turistici , non parliamo di uno che viene in ferie 4-6 mesi poi torna in Italia o altrove per altri 6 mesi un anno e poi ritorna. Non parliamo neanche di quelle persone che riescono a provare (magari con agenzie turistiche) che stanno facendo un super tour in asia etc.

Parliamo di chi sta nella nazione sempre e solo con il visto turistico o con visa run estendendo i 30 giorni in ingresso.

Un articolo del The Nation parla di questo crackdown in modo abbastanza chiaro (se leggete inglese).

Come fare per lunghe permanenze ?

Il trucco del visa run e del Thai Tourist Visa a manetta ormai (e per ora) è defunto.

Se non sai cosa fare e sai che vuoi farti intanto un anno in Thailandia per vedere come gira il fumo , allora ti consiglio di richiedere un visto ED , di studio , acquisibile se fai corsi di Thai ma anche di altre lingue etc.

Anche il Visto ED non ti permette di lavorare ma è visto molto meglio ed è comunque un visto non immigrant , puoi anche cercare lavoro (cercare , non lavorare).

Su PhuketWan un web magazine sulla Thailandia e l’isola di Phuket han trattato un articolo sulla decadenza dei visa run e sul rafforzamento ai confini.

Che un taglio o un rafforzamento sia prossimo anche verso i visti ED ?

Probabile ma attualmente rimane una delle poche option per chi vuole degustare la nazione per un annetto o più e non rientra in altre classiche fasce di visti di lunga permanenza (business , matrimonio , pensionati).

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Penang_Port

Visa run a Penang? | Come e Dove per il Consolato Thai in Malesia

Tic tac, tic tac… il tempo scorre e intanto che scorre il visto scade, la …