Home / Thailandia / Turismo Thailandia / River Kwai Bridge , a Kanchanaburi , una meta per i nostalgici del film
Bridge_over_the_river_Kwai_Sept_2009

River Kwai Bridge , a Kanchanaburi , una meta per i nostalgici del film

Il River Kwai Bridge si trova a ovest di Bangkok , a 2 ore circa di bus (circa 120 km) , nella provincia di Kanchanaburi. Io che sono un grande fan del film del 1957 non potevo non andare a visitarlo !

Faccio parte di quella generazione di mezzo che per un pelo , per l’età , non ha fatto il militare. Come molti degli anni 80 ho ricevuto come giocattoli un po’ di tutto , tra cui i soldatini. Erano sempre verdi (americani) o grigi (tedeschi) a volte marroncini (russi) o giallognoli (giapponesi), la guerra mondiale secondo i giocattolai ! Di quel genere di cose è rimasta la passione per i film di guerra , i libri storici , ma nulla di piu’ di quello che potrebbe essere un altra persona appassionata di western , perchè seduta sul divano con il padre a vedere un classico.

River Kwai Bridge , la storia dietro uno dei ponti piu’ tristemente famosi 

E uno di questi classici era il film “Il ponte sul fiume Kwai” del 1957  , o river kwai bridge  , un film storico che racconta la storia dei prigionieri di guerra , per lo piu’ australiani , che catturati furono obbligati a costruire una ferrovia che collegasse la Birmania con la Thailandia , attraversando la jungla e che comprendesse anche la costruzione di ponti come il River Kwai Bridge.

Indimenticabile il ritornello del film.

 

In questa opera folle , distrutta 2 volte tramite i bombardamenti alleati , costruita completamente a mano , morirono piu’ di 13 mila persone.

La ferrovia che porta da Bangkok al confine birmano , attraversando tutta la provincia di Kanchanaburi passa per il fiume Kwai.

Una persona che non conosce il film, la sua storia e non è interessata di eventi storici pu0′ anche fare a meno di visitare questa location, per chi come me avrà visto il film mille volte, anche se il ponte è ricostruito in acciaio e il luogo è una turisticata , è un occasione imperdibile.

Kanchanaburi Train

Uno stop al River Kwai Bridge comunque è d’obbligo se avete in programma una visita generale alla provincia di Kanchanaburi , specialmente se decidete di prendere uno dei treni turistici che partono nel week-end e che attraversano la provincia sulla Death Railway , fermandosi per un 10 minuti al River Kwai Bridge.

prenotare hotel kanchanaburi

 Arrivare al River Kwai Bridge da Bangkok

[alert style=”green”]

Con il Bus

Dovete comprare il biglietto per Kanchanaburi  , (costo che va dai 70 ai 100 baht circa a seconda della classe), non avrete difficoltà perchè è una meta turistica e trafficata sia da turisti che da Thai. Il River Kwai Bridge è a 10 minuti di mini bus o scooter (200 baht) o tuk tuk dalla stazione dei bus di Kanchanaburi  .

Partono ogni mezz’ora bus dalla Southern Bus Station di Bangkok. Per arrivarci prendete la BTS Sky Train e scendete alla fermata di Bangwa (capolinea Silom Line) , prendete un taxi e chiedete per la Bus Station, è immensa ed è la principale , costo taxi circa 50 baht.

Partono Bus ogni ora dalla stazione nord Mo Chit (sconsigliato per la durata di 3-4 ore) , bus per Kanchanaburi. Per arrivare a Mo Chit prendete la BTS Sky Train e scendete al capolinea della sukhmvit line (che si chiama Mo Chit) e da li potete andare a piedi o prendere un taxi o un bus per la stazione dei Bus di Mo Chit. Li basta che chiedete per i biglietti del bus per Kanchanaburi Muang (che vuol dire city) o per il River Kwai Bridge.

Con il Mini-Bus

Io sono andato con il mini bus, piu’ thrilling come viaggio ma piu’ veloce, guida spericolata , partono quando il bus è pieno ogni mezz’ora circa, mini bus da 10-12 posti circa. Sconsigliato per chi ha bagaglio ingombrante. Vanno a manetta e il viaggio prende 1 ora e mezza massimo 2. Il posto migliore è andare a Victory Monument , tramite la BTS Sky Train , scendere alla fermata omonima, li subito sotto la stazione della BTS e di fianco al c oncessionario della Suzuki c’è un capannone dove ci sono biglietterie e partono vari mini bus. E’ lo stesso posto dove partono i mini bus per Amphawa o il Railway Market.

Con il Treno Giornaliero da Thonburi  (solo 3 classe)

C’è un treno giornaliero che parte da Bangkok (100 baht) dalla Thonburi Train Station. E’ un treno che ferma a Kanchanaburi (per il river kwai bridge) e va a Nam Tok (alle waterfall) , dovete prendere il treno per Nam Tok. E’ un treno di 3 classe ma è un viaggio fattibile. Il paesaggio è godibile e non è uno di quei treni che , toccandosi le palle , deraglia spesso La stazione è a Nord Est di Bangkok , in una posizione un po ‘scomoda , raggiungibile con il Taxi o prendendo prima una BTS fino a Victory Monument o poi prendere da li un taxi.

Il treno turistico , solo nei week-end , da Hualamphong Central Station

C’è un treno turistico (120 baht ,  piu’ comodo perchè fa fermate interessanti per un giorno di tour) che parte dalla comoda stazione di  Hualamphong , raggiungibile con i mezzi con la MRT. Su questo sito ci sono varie informazioni in merito alle fermate.
E’ consigliato per chi vuole fare la gita di un giorno durante il week end , il biglietto è 120 baht andata ritorno , parte alle 6 da Bangkok e tornate il pomeriggio tardi. Fa varie fermate , attraversa un percorso scenico , si ferma un ora al River Kwai Bridge e prosegue verso le cascate Nam Tok.

[/alert]

prenotare hotel kanchanaburi

Cosa si puo’ fare nei pressi del River Kwai Bridge

E’ probabile che se verrete al River Kwai Bridge sarà perchè parte di un tour o un viaggio che avete organizzato (come nel mio caso) per visitare la provincia di Kanchanaburi , come non è escluso che veniate qua apposta solo per il ponte.

Il 90% dei turisti presenti è australiano o inglese o olandese o americano , viene sia per visitare il ponte che la tomba del caro estinto in tempo di guerra. E’ infatti presente sempre nei pressi del ponte un cimitero di guerra , con le classiche tombe bianche anonime che si perdono all’infinito.

A parte scattare un trillione di foto del ponte , dal ponte e sul ponte , mangiare in uno dei ristoranti sul fiume, magari dormire in uno degli homestay galleggianti o in uno dei resort lungo il fiume (che sono molto belli e neanche troppo costosi).

Da Novembre a Dicembre ci sono vari festival intorno al ponte , è una meta anche per il loy krathong. Intorno al ponte ci sono musei di guerra , musei storici sulla zona , sul ponte , sulle ferrovie. Ci sono dei mercati , dove cercheranno di vendervi gadget di ogni tipo da mini ponti , magliette e cappellini. E’ chiaramente una turisticata per appassionati.

Vi è anche un grosse tempio buddista cinese , la cui esistenza non capisco , ma che non è male per arricchire un contorno del river kwai bridge che dopo poco diventa monotono.

 

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Cosa visitare a Suphan Buri | Mercati , parchi , natura e cultura

Vediamo cosa cosa visitare a Suphan Buri , una provincia situata a un centinaio di …