Home / Thailandia / Thailandia guide Pratiche / Studiare Thailandese , dove , come , perchè , con quante bestemmie
studiare thai

Studiare Thailandese , dove , come , perchè , con quante bestemmie

Studiare Thailandese , quando decidi di fare un visto Educational , è una cosa che ha senso ? E’ una cosa facile o impraticabile ? Parliamone…

La Thailandia , soprattutto nei luoghi dove il 95% degli stranieri avranno modo di vedere , non è uno di quei posti dove se non parli la lingua locale non puoi muoverti. Tutto il comparto turistico è abbastanza ben preparato per poter dialogare quanto meno per le vostre necessità base in inglese.

Un sacco di cose poi , come mangiare nei ristoranti , fare la spesa e tutto un infinità di cose che potreste approcciare , anche se lavorate in modalità one man show da casa vostra , sono affrontabili sia che parlate inglese , sia che non lo parliate del tutto.

Allora perchè studiare Thailandese ?

Un mio amico vive a Bangkok da 10 anni e solo quest’anno ha deciso di iniziare a studiare Thailandese. Vivendo a Bangkok è ancora piu’ semplice avere contatti con svariati stranieri e anche thailandesi che parlano inglese , maccheronico come lo parlerebbe un italiano e per tanto capire e farsi capire.  In molti ambienti di lavoro la lingua in ufficio è l’inglese anche se sono tutti thai meno te. Tecnicamente puoi viverci per sempre qua e saper dire solo 4 cazzate 4 base che impari con il tempo.

Questo mio amico si è trovato quest’anno senza work permit per tanto con un visto ED ha risolto il problema , poteva , come moltissimi , pagare la scuola  frequentare qualche giorno e ciao ciao ma invece ha deciso di frequentare il corso e imparare la lingua e vi assicuro che la prima cosa che ha detto è stata “cazzo perchè non lo ho fatto prima“.

Se non sei di passaggio , sei qua per rimanere , aprire una attività e fare affari con i Thai non è che devi partire sapendo il thailandese ma è saggio studiare thailandese.

Studiare Thailandese per dialogare , socializzare , non vivere da turista fra i turisti

Immagina uno straniero a caso  che viene in Italia e apre una società , tutti dipendenti italiani e non capisce niente di Italiano, chiaro se ne puo’ fregare , mette suo cugino che parla italiano a seguire la baracca ma secondo te è la stessa cosa ? Con i dipendenti che ti parlano dietro e non capisci cosa succede , con la finanza che ti arriva in casa e il tuo traduttore che magari non ti gira tutte le info , con il commercialista che ti aggiorna solo sull’indispensabile ma con il quale non riesci a dire quello che vuoi ?

Immagina questo capo che vive in Italia ma non frequenta gli italiani , ma solo i suoi coetanei , siano essi cinesi o africani o inglesi, con gli italiani che si lamentano della cosa , che viene qua a fare il business a rubarci il lavoro , le donne , che sta per conto suo , che vive solo in “ghetti” dove trova persone che gli ricordano la sua vita e i suoi usi.

Immagina come noi Italiani , emigranti che non vogliamo gli immigrati , vediamo questi stranieri e ora scendi dallo scranno , metti infradito e buttati in mezzo ai thailandesi , sei sicuro di voler dire che i Thai sono persone chiuse , difficile fare amicizia con i Thai e blablabla … ma alla fine quanto di tutto questo è vero se non parli la lingua e non provi a giocare la partita ad un piano piu’ paritario.

Questa cosa vale ovunque, a volte è peggio di altri luoghi , è chiaro che la cultura asiatica poco inzuppa con la nostra ma se non parli la lingua vuol dire che ti va bene stare nel tuo cantuccio con gli amichi tua.

Studiare Thailandese per lavorare con un ottica a lungo raggio , fare impresa

Ancora non ho molti amici Thai , dico amici con cui posso parlare dei cazzi miei e di cui posso fidarmi , ne ho un paio. Il primo consiglio che mi hanno dato è stato “Quando aprirai la società in Thailandia devi controllarli bene i tuoi dipendenti e studia thailandese  altrimenti ti fregano“. La cosa non mi ha spaventato , perchè era la pura e semplice ovvietà , i Thai non sono diversi dagli Italiani su questo (vi chiedete con supponenza perchè in Italia non investe nessuno , voi lo fareste?).

Noi predichiamo bene , a tutti , ma razzoliamo malissimo. Solo nel campo dell’IT il 300% delle persone che conosco gli sarà capitato almeno 1 volta di portarsi in ufficio e in orario di ufficio lavori extra che doveva finire a casa , fare finte malattie per allungare il week end , rubare ore di lavoro e cosi’ via , non giriamoci attorno , siamo Italiani , non è che ci fregano come i crucchi quando siamo in vacanza , o mangi o vieni mangiato.

Un po’ di anticorpi ce li abbiamo ma studiare thailandese è il vaccino che ti serve per fare impresa in un modo serio.

Certo, puoi spendere miliardi in consulenti che parlano inglese , ma perchè non tenerli in tasca per investirli in cose serie e smuovere il culo e studiare thailandese ?

Come opportunità di lavoro poi non ne parliamo. Trovare lavoro in Thailandia è difficilissimo ma se parli inglese e thailandese , sai fare qualcosa e non sei uno scappato di casa con la S maiuscola le opportunità sono infinite.

Uno sproposito di aziende è alla continua ricerca di manager di ogni tipo (chiamiamoli babysitter) che parlino inglese e THAI. Migliaia di società hanno il proprietario che sia legittimo o dietro il sipario straniero alla continua ricerca di un partner manageriale all’interno della società che possa dialogare con i dipendenti , seguirli , controllarli e cosi’ via.

Ora non tutti hanno la moglie o la fidanzata di cui possono fidarsi a cui far fare questo ruolo (e di storie in cui la moglie thai frega il farang e scappa coi soldi nei giornali se ne leggono 100 al giorno qua).

Queste realtà , a cui uno che vuole lavorare da dipendente qua deve puntare , Non cercano un Thai che parla inglese , cercano un inglese che parla Thai , per questioni di skills , di affinamento culturale e di vedute e cosi’ via.

Se pensi bastino 10 anni di esperienza , una laurea 110% e lode e un master per trovare lavoro , sappi che comunque se uno ha meno skills di te ma parla anche thai , sarà lui a trovare il lavoro non te o sappi che sempre quel qualcuno domani il lavoro potrebbe portartelo via se te il thai non lo imparerai mai.

Ho un amico belga che qua solo perchè parlava thai (qua da 12 anni) e non sapendo un cazzo di informatica o grande distribuzione è passato da fare il CEO di varie filiali della Carrefour a fare il CEO di una società di informatica americana proprio perchè con capacità manageriali e perchè parla un Thai fluente (che scordati sia una cosa che impari in un anno).

Banalità finale ma non ci mettiamo il discorso “partner”?

Non voglio entrare in questo post nell’infinito e biblico mondo dell’abbordaggio con donne thai ma piu’ in una visione generale di ricerca del partner. Le donne che parlano inglese o hanno studiato o hanno contatto quotidiano e frequente con chi parla inglese e per tanto lavorano nel turismo (anche quel turismo). Immagina parlando la lingua invece quale genere di partner puoi approcciare ? Ci sono un sacco di donne serie che magari parlano Thai e altre lingue ma non l’inglese e persone con cultura elevata che ci priviamo il piacere di approcciare. Questo vale chiaramente per ogni lingua , ma lo si dimentica. Poi chiaro , se parli un po’ di thai becchi di piu’.

Dove ? Quanto mi costa ?

Se sei arrivato al punto che vuoi studiare thai ti troverai  , molto probabilmente in una di queste situazioni :

  • Hai fatto un visto ED per stare in Thailandia
  • Hai fatto un visto ED per studiare thailandese (notare , 2 righe differenti)
  • Vivi qui e finalmente hai deciso di scendere dallo scranno per parlare con amici , parenti e altri conocenti thai in thai
  • Ti serve per lavoro

Ci sono persone che possono studiare qualsiasi cosa da sole , io non faccio parte del mucchio , faccio parte della categoria del visto ED e neanche delle migliori. Ma visto che c’ero ho deciso di non iscrivermi a una scuola da 15.000 bath a Bangkok , che in generale significa generatore di visti , ma ho deciso già che c’ero di iscrivermi a una scuola piu’ seria (di solito 20.000 bath in su) e seguire il corso.

Dove ?

In internet è pienissimo di scuole di ogni tipo io non prendo soldi da nessuna , vi posso dire che parlando in giro è venuto fuori (come classico) che le scuole (almeno in Bangkok) in zone turistiche sono poco serie a livello didattico mentre scuole messe in aree business sono piu’ serie.  Io dopo una assidura ricerca mi sono iscritto qua , non so se mi sia andata di fortuna ma il corso per ora è fruttuoso , imparo , le lezioni non sono una rottura di palle , insegnanti giovani ma sgamatissime. Se non per problemi non ho mai saltato una lezione e vi assicuro che non è cosi’ scontato.

Quanto mi costa ?

Quando vi iscrivete a un corso (lo potete fare via internet dall’Italia) dovete sceglierne uno che siete sicuri vi dia la possibilità di fare il visto ED. Scelta la scuola non correte a pagare , mandate una mail e chiedete info su orario corsi , insegnanti , fate tutte le domande del caso , la cosa vi deve stare bene non state comprando una padella.

Il prezzo di solito ha all’interno tutti gli incartamenti per richiedere il visto in Italia o in altri stati. Generalmente , come nel mio caso , nel prezzo ci sono dentro anche i libri , i documenti che preparano loro ogni 3 mesi per aggiornare il visto e cosi’ via.

Il prezzo in generale si aggira attorno ai 20.000 bath per una scuola seria a salire.

Ah dimenticavo , come ogni cosa in Thailandia , anche nei corsi potrete trattare il prezzo !

Come ?

Approccio ai corsi

L’approccio nelle scuole è sempre di due tipi : O prima vi insegnano a parlare , leggendo le parole in una trasposizione con le nostre lettere della lingua thai o prima vi insegnano a leggere e scrivere e per tanto partono con la comprensione dell’alfabeto thailandese.

In entrambi i casi preparatevi a un inizio Shock , vi deprimerete pensando che non ce la farete mai , che avete buttato via i soldi. Quello è il momento per non arrendersi perchè in realtà , superato il primo scoglio , la salita è piu’ dolce (si hai capito , zero discese).

Molti decidono di imparare solo a parlare , perchè non avranno mai contatto lavorativo o generale con la lingua scritta. Io ho deciso di iniziare prima con lo studio del parlato e poi con lo scritto (devo ancora iniziarlo).

Seguendo consigli vari su Thai Visa mi sono anche preso un ebook a 8 dollari , non so se vale il prezzo di una birra ma cagare non faceva , il book è il seguente :

Studiare Thailandese

 

Il book Che trovate qui  

Ora ho il mio libro , il book , faccio i corsi , questo basta ? NO !

Il corso per Studiare Thailandese basta per imparare ?

Scordati studiare l’inglese (che nella tua testa è sempre esistito tra film, videogiochi, cartelli e viaggi) o altre lingue come francese e spagnolo con grammatiche simili alla nostra , qua si parte da zero !

Se sei uno che ricorda tutto e subito avrai vita facile , se come me sembra che hai l’alzheimer le cose si faranno piu’ piccanti.

Fondamentalmente imparate le regole di grammatica , che tutto sommato sono molto semplici se paragonate alle nostre , il problema sono i vocaboli, non hai cose a cui aggrapparti devi studiare tutto a memoria. Fa da se che lo studio nel breve termine non basta e anche dopo il corso dipenderà tutto dal vostro contesto e dalla vostra voglia di sbattervi.

Se avete un partner thai sarà forse piu’ semplice , ma in generale il consiglio è di essere curiosi , cercare di parlare sempre in thai quando potete , anche se farete figure di merda colossali , ma qua la vergogna la dovete lasciare a casa !.

Studiare Thailandese e capire Cazzi per Banane

Si hai capito bene , non sono impazzito. Il Thai si scrive a modo suo , fosse solo quello il problema.

Il problema reale , soprattutto per noi italiani abituati a una vita senza pronuncia , dove leggi come scrivi , è parlare il thai in modo corretto.

No amici , non basta che l’inglese lo parliamo sempre italian style , ora con il Thai è li che daremo il nostro peggio , con questo fantastico linguaggio musicale.

Ci sono un sacco di parole in thailandese che se pronunciate in modo differente (5 toni) hanno significati diversi. Altre parole che differiscono solo per la lunghezza del tono , l’accento , l’abbinamento con altre parole o il semplice contesto.

E’ questo lo scoglio che solo il tempo e la voglia di sbattersi e confrontarsi coi thai vi permetterà di superare.

Studiare thailandese è anche un modo per non fare figure di merda o per farle alla grande, quando la parola Khao nei suoi accenti , toni , lunghezze puo’ significare riso , ginocchio ,  entrare o la parola che indica padre puo’ dire porno è facile ritrovarsi in oscene situazioni trovando a ordinare cazzi per banane, voler dire scusa e dire invece scoreggio. Anche questo è il bello della lingua.

Ma in ogni caso , anche se si faranno delle grasse risate , quando provarete a parlare in thai anche in un modo di merda , sarete visti con piu’ rispetto anche per il semplice fatto che ci provate , rendendovi un po’ meno turisti fra i turisti , facendo vedere ai vostri dipendenti o partner che siete qua per restare e che non siete uno dei tanti di passaggio , non è che solo voi potete ridere degli oLientali.

Questo palloso video vi fa capire perchè si va in sbattimento con il thai !

 

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

facebook

Segui il blog su Facebook !

Ci sono mille pagine e gruppi sulla Thailandia, visto che è gratis ho deciso di …