Home / Thailandia / Thailandia guide Pratiche / Come convertire la patente italiana in patente Thai a Bangkok
patente thai

Come convertire la patente italiana in patente Thai a Bangkok

Ho fatto la patente thai per la macchina e quella per la moto. Tutto fatto in Bangkok, convertendo la mia patente italiana, vi spiego come fare passo passo.

Si lo so, è una vergogna. Son dovuti passare 3 anni per decidermi a fare la patente Thai. E’ che alla fine non ho mai avuto voglia di organizzarmi per raccogliere tutti i documenti necessari.

Alla fine è tutto è più semplice del previsto, anche se all’inizio uno non sa cosa fare e che documenti raccogliere, un pò anche perchè le regole cambiano sempre e in ogni città Thai sembra ci siano regole diverse.

Ho voluto fare il tutto più in regola possibile e vi spiegherò come convertire la vostra patente italiana nella patente thailandese e che documenti dovrete organizzarvi a recuperare, quanto meno sicuramente per Bangkok.

Non solo, vi suggerirà anche un ufficio in un distretto poco affollato (il mio) dove una volta arrivati in motorizzazione finire il tutto in un massimo di 3 ore (e io ero l’ultimo!!). Questo articolo lo ho scritto oggi stesso giorno che ho preso la patente, 5 ottobre 2015.

Tenete presente che in Thailandia dovete fare 2 patenti distinte per AUTO e MOTO, per tanto se le volete entrambi dovete fare il doppio di tutte le fotocopie.

Nel mio distretto mi han chiesto solo 1 originale di certificato di residenza e 1 originale per certificato medico, in alcuni posti possono richiedervene 2.

Documenti necessari da preparare in anticipo (dall’Italia)

  1. Patente Internazionale originale o In assenza della stessa va bene una traduzione in inglese fatta dall’Ambasciata :
    Io avevo la convenzione 1949, quella che dura un anno e che in teoria è quella che vogliono in Thailandia. Nel mio distretto hanno accettato anche l’altra a un tipo di fianco a me. Se dovete ancora farla fate quella del 1949, si fa all’Aci e quando la ho fatta io l’anno scorso, aprile 2014, ho pagato 80 euro.
    Nel mio distretto non mi hanno chiesto e ne hanno voluto vedere la patente originale italiana, che immagino serva se uno fa la trascrizione dell’ambasciata
  2. Certificato medico Thai (vecchio non più di un mese)
    Si fa o in ospedale o meglio ancora nelle micro cliniche che si vedono in giro per le strade (quelle che io chiamo “macellerie”). Costa 200 baht. Ti fanno leggere a mezzo metro dei numeri giganti, controllo pressione, controllo colori e hai il tuo certificato.
  3. Certificato di residenza di dove vivi in Thailandia
    Io ho fatto il certificato all’immigrazione, qui spiego come richiederlo 
    . E’ gratis (a volte ti “chiedono” un 200 baht) Tieni conto che ci mette anche un 40 giorni ad arrivarti a casa.
    Puoi usare al suo posto il Work Permit o una certificazione di domicilio dell’Ambasciata.
    Diciamo che la cosa meno sbattimento è appunto il certificato nell’ufficio immigrazione.

Documenti da portare/recuperare in motorizzazione :

  1. Patente originale + 1 fotocopia. Tutto firmato
  2. Passaporto originale + fotocopia fronte + fotocopia visto ingresso + fotocopia visto + fotocopia arrival card , tutto firmato
  3. Certificato medico originale + fotocopia
  4. Certificato di residenza thai originale + fotocopia (che andrà autenticato al secondo piano della motorizzazione sportello 20)
  5. 180 baht per patente
  6. Le foto ve le fanno sul posto (io me le ero portate ma non son servite)
  7. Modulo compilato che si ritira all’ingesso dell’ufficio motorizzazione, è un modulo dove va solo messo nome e cognome, 1 modulo per ogni patente

In motorizzazione fanno le fotocopie

La motorizzazione di Bangkok

Ci sono svariati uffici a Bangkok per fare la patente thai, alcuni super affollati dove puoi perdere 1 giorno intero, altri meno popolati.

Io sono stato all’ufficio del distretto 3, potete andare dove volete. Questo ve lo consiglio perchè a due passi dalla BTS.

Motorizzazione Distretto 3, come funziona

Qui nessuno parla inglese, potete portarvi un Thai con voi. Comunque a parte capire se chiamano il vostro numero, non vi servirà comunicare con nessuno.

[alert style=green]

BTS : sukhmvit line, uscita Bang Chak. Qui proseguire all’uscita 3. Camminate e trovate un grande ingresso con un marciapiede coperto, lo fate tutto e arrivate a un parcheggio con un palazzo sulla sinistra, entrate nel palazzo.

  1. Qui dovrete per prima cosa prendere le scale e andare al secondo piano, allo sportello 20, dove mostrerete il vostro certificato o prova di residenza (la fotocopia) che verrà controllata da un ufficiale e poi timbrata.
    sportello-9
  2. Fate la fila allo sportello 9, dove controlleranno che avete tutti i documenti
    Senza-titolo-4
  3. Vi daranno un numerino su un cartoncino con un COLORE preciso, a seconda del colore verrete chiamati per fare il test FISICO
    colori
  4. In fondo a sinistra (davanti ai bagni) c’è la porta 15 e 16 dove chiamano in base a colore e numero
    bigliettino
  5. Una volta entrati fare il test prende 10 minuti, si entra 10 alla volta e una volta passato vi ridanno il tutto firmato con un numerino.
  6. Tornate davanti allo sportello 9 (alla sua destra) e li chiamano i vari numeri.
    Quando chiamano il vostro entrate, vi fanno la foto, controllano di nuovo tutti i documenti (a me han rotto le palle perchè la foto nella patente internazionale era graffettata e non incollata e ho perso mezz’ora perchè pensavano era falsa).
    Vi fanno la foto (se non vi piace come siete usciti ve la rifanno).
    Pagate cash e vi stampano in tempo reale le patenti.

Prima patente dura 2 anni, dal rinnovo 5

[/alert]

Il famigerato TEST

test

Il test “fisico” è facilissimo ed è più difficile spiegarlo che farlo.

  1. Test colori : c’è un semaforo che accende luci in posizioni casuali, rossa , gialla e verde, in base alla luce dovete dire che colore esce (puoi dirlo in inglese o thai)
  2. Test pedale auto : Ti fan sedere su una sedia con due pedali che sono acceleratore e freno. Appena schiacci l’acceleratore (e lo tieni premuto) inizia il test e davanti a te si accende una lucina verde. A un certo punto si accenderà una lucina rossa, appena si accende la rossa schiacci di corsa il freno. Se ci metti troppo ti bocciano. Hai 2 tentativi, ma è una cagata pazzesca per cui non temere.
  3. Test bastoncini : Ci sono due asticellie bianche, una fissa e una che muovi avanti e indietro con 2 bottoni, devi fare in modo che siano una di fianco all’altra. E’ per testare se distingue le profondità degli oggetti.

Finito questo hai finito 🙂

Perchè ho fatto la patente Thai

In teoria dopo 3 mesi che sei nella nazione dovresti guidare con la patente thai e non quella internazionale, ovvero se poi fai un incidente e c’è da pagar grana le assicurazioni queste cose le controllano.

La patente quasi ovunque vale come documento di riconoscimento, ovvero lascio il passaporto a casa e spesso ti fan pagare i prezzi Thai in parchi etc.

Preferisco non girare con la patente italiana e perderla o dover spendere soldi ogni anno per rinnovare l’internazionale

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Re-Entry Permit Online | Per saltare la fila all’immigrazione in Bangkok

Al mio ultimo viaggio all’immigratio per fare il re-entry permit ho scoperto che potevo fare …