Home / Thailandia / Thailandia del nord / Sunday Market di Chiang Mai | Visita al famoso mercato di Chiang Mai

Sunday Market di Chiang Mai | Visita al famoso mercato di Chiang Mai

Avete presente il clima di festa che invade città e paesi quando arriva l’annuale momento della festa patronale? Le strade che si riempiono di gioia senza tempo, le isole pedonali dove passeggiare trovando qualsiasi genere di cibo e di bancarelle, persone di ogni età che fanno lo struscio indossando il vestito buono?

Ecco, tutto questo (eccetto la parte sul vestito buono) accade anche a Chiang Mai ma, visto che è una città speciale in tutto e per tutto, accade ogni domenica: parliamo del Sunday Market di Chiang Mai, e non potete assolutamente perdervelo.

Se programmate di venire a Chiang Mai solamente per qualche giorno, così come se ci vivete o vivrete per un periodo più o meno lungo, vi conviene davvero tenere conto che la domenica è un giorno davvero speciale qui nella Perla del Nord: è il momento del Sunday Market di Chiang Mai e, credetemi, è un momento unico.

Quando la settimana volge al termine e arriva la tanto sospirata domenica, gli abitanti e i turisti di Chiang Mai hanno un motivo in più per sorridere, perché Ratchadamnoen Road, la via centrale della città vecchia appunto ribattezzata Sunday Market Street che parte da Thapae Gate arrivando fino al Wat Phrasing, cambia completamente aspetto: si trasforma in isola pedonale e sui suoi marciapiedi sbocciano più bancarelle di quante ce ne potrebbero stare, si popola velocemente di passanti e di curiosi intanto che inizia a suonare la musica degli artisti di strada: prende vita il Sunday Market di Chiang Mai che, pur essendoci ogni domenica, ogni volta è bello come la prima volta.

Ma come si fa a rimanere puntualmente affascinati da qualcosa che si ripresenta simile per cinquantadue settimane all’anno?

 

 

Passeggiare e fare acquisti nel Sunday Market di Chiang Mai

Uno dei motivi principali che portano e riportano ogni settimana gli avventori tra le bancarelle del Sunday Market di Chiang Mai è sicuramente lo shopping, perché qui è effettivamente possibile vedere e acquistare prodotti artigianali che difficilmente trovereste negli altri mercati, ma anche il solo semplice rito della passeggiata domenicale fa da traino a questa bella abitudine locale: è infatti un appuntamento settimanale che vede coinvolti tanto per cominciare i Thai, che non perdono l’occasione di camminare attraverso il Sunday Market di Chiang Mai con la famiglia, fidanzate e aspiranti tali, o insieme agli amici, condividendo insieme il cuore pulsante della loro Chiang Mai in festa.

Nel tempo però il Sunday Market di Chiang Mai è anche diventato un passaggio obbligato per turisti e viaggiatori che finalmente possono comprare dei souvenir unici e realmente artigianali, prodotti che restituiscono il piacere di acquistare regalie per parenti e amici che nei mercati turistici più comuni, come ad esempio il Night Bazar, viene sicuramente frustrato dalla presenza di mercanzie davvero standard che difficilmente vi metteranno in condizione di sospirare estasiati di fronte a qualcosa che non abbiate già visto altrove mille volte.

Al Sunday Market è possibile trovare prodotti effettivamente locali, qualsiasi genere di prodotto artigianale fatto realmente a mano e nato veramente nello spirito creativo della Thailandia del nord, qualcosa fuori dagli standard che vi darà soddisfazioni. E’ qui, al Sunday Market di Chiang Mai, che troverete le stoffe più belle e gli oggetti più fantasiosi, e con buona probabilità li pagherete meno di quanto potrebbero costare altrove sempre che foste in grado di trovarne di simili.

 

Qualcosa di interessante che stupisce del Sunday Market di Chiang Mai è l’assomigliare più ad una mostra che ad una vendita: vendere è un’obbiettivo importante ma quasi secondario, per artisti e artigiani è fondamentale tanto per cominciare condividere con il pubblico le proprie creazioni ed è tipico del Sunday Market di Chiang Mai trascorrere abbondantissimi minuti, o talvolta ore, a parlare del più e del meno con i bancarellisti, mentre raccontano nel dettaglio i loro prodotti spiegandone orgogliosi origini e curiosità.

Così come è tipico imbattersi in qualcuno che già conoscete che mostra sulla sua piccola bancarella braccialetti e collane in macramè confezionati in ore ed ore di vita da guest house: il  Sunday Market di Chiang Mai è infatti anche una vera occasione per backpacker di tutto il mondo appassionati di piccolo artigianato che possono vendere i loro manufatti creati con tanta pazienza durante il loro viaggio, prodotti nati da un viaggio che serviranno a rendere quel viaggio ancora più lungo: un ottimo punto di partenza per fare un regalo a qualcuno a cui volete bene.

Il Sunday Market di Chiang Mai è una passeggiata di un chilometro (più qualche centinaia di metri tra le vie laterali che convergono in Ratchadamnoen Road) e si sviluppa in due sensi di marcia non obbligatori: in pratica due chilometri di persone, cibo, musica, allegria e migliaia di prodotti diversi, un tripudio di buon umore paesano che ogni città al mondo celebra una volta all’anno e che a Chiang Mai prende invece vita tutte le settimane.

 

 

Cenare al Sunday Market di Chiang Mai

Ma il vero pezzo forte del Sunday Market di Chiang Mai almeno per il sottoscritto è il cibo: ok le bancarelle, va bene la musica e perfetto l’artigianato, ma per uno come me è un incubo pensare di infilarsi ogni settimana in una giungla di oggetti e di persone senza un motivo che ne valga davvero la pena e il motivo perfetto per tornare ogni volta al Sunday Market di Chiang Mai è senza dubbio il cibo.

 

In occasione del Sunday Market di Chiang Mai alcuni templi lungo Ratchadamnoen Road vengono tenuti aperti e diventano il punto di riferimento per la cena: immaginate quindi di entrare in un tempio buddista di notte vedendo l’oro che lo adorna scintillare sotto la luce calda dei lampioni e delle candele accese da centinaia di persone che rumorose ma non troppo mangiano appoggiate allegramente a tavoli e panchine approntati per l’occasione nel cortile del tempio.

Immaginate ora di essere letteralmente circondati da qualsiasi genere di golosità dolce o salata che sia e che il costo medio di qualsiasi portata sia di più o meno un euro, immaginate poi di vedere persone di tutto il mondo ridere e mangiare, chi con lo sguardo incredulo della prima volta e chi con quello felicemente abituato a quel panorama: tutto questo è il consueto momento della cena al Sunday Market di Chiang Mai e per quanto riguarda il sottoscritto è un buon motivo per tornarci tutte le settimane.

 

Il Sunday Market di Chiang Mai: Conclusioni.

Quando vivevo sotto il mio piccolo campanile nella provincia milanese e a maggio arrivava il momento della festa del paese, per farla breve io me la davo a gambe, sentendomi il meno appartenente possibile a quel luogo e senza davvero niente da festeggiare. Questo probabilmente succedeva perché la festa, arrivando puntuale anno dopo anno, sembrava sottolineare più le differenze  rispetto dal passato che le tradizioni mantenute a discapito del tempo. O forse perché era piena di zarri.

Ma quando una festa si presenta tutte le settimane (e senza zarri), celebrando regolarmente la magia della normalità fondendo nella stessa unica atmosfera persone di tutto il mondo, musica e lo spirito senza tempo di una città come Chiang Mai, ecco che tutto cambia: la voglia della festa diventa qualcosa a cui poter pensare ogni giorno anche solo per il piacere di pregustare una cena in mezzo centinaia di persone allegre e serene. Difficilmente la snobberete quando ogni domenica la festa arriva.

E se la vostra festa non arriva in questo caso sarà semplice farla arrivare: vi basterà programmare di passare a Chiang Mai sapendo che la domenica è un giorno speciale da non poter assolutamente perdere, perché il Sunday Market di Chiang Mai è qualcosa che va visto e vissuto almeno per una volta nella vita. Chi viene qui dal lunedì al sabato merita un letto pieno di bedbugs.

Una volta arrivati poi venitemi a trovare, sto sempre nelle prime panchine di fronte alla bancarella del cibo indiano: cascasse la terra sotto ai piedi di questo o di quell’altro continente, la mia domenica è cibo indiano al Sunday Market di Chiang Mai anche quando non sono a Chiang Mai. Per scoprire come abiliteremo un apposito servizio a pagamento attivo tramite PayPall.

Ovviamente scherziamo, questo è un segreto che morirà con me ma che terrò a mente ogni domenica.

About Andre

Leggi anche

Songkran a Chiang Mai: E delirio fu

  Cade oggi il terzo ed ultimo giorno del Songkran, il capodanno del calendario buddista …

  • Lorenzo

    Ciao Andre,io saro’ a Chiang Mai a meta’ Febbraio,esattamente il 15 che e’ Domenica,il mio Hotel dove per altro passero’ una sola notte e’ molto vicino all’ufficio del”Elephant Nature Park”,quindi vicinissimo alla zona del mercato,se non saro’ distrutto dal viaggio ti verro’ a trovare 🙂 ciao