Home / Thailandia / Mare e Isole / Hua Hin , dove mandare nonna e nipoti in vacanza
IF

Hua Hin , dove mandare nonna e nipoti in vacanza

Hua Hin , conosciuta come la spiaggia del Re , è una località di villeggiatura di mare situata a sole 3 ore di auto a sud di Bangkok.

Hua Hin : la liguria dei cittadini di Bangkok

La vicinanza di Hua Hin a Bangkok rende questa città una delle mete predilette dai Thailandesi e non solo che il week end decidono di scappare dalla city per passare un po’ di tempo al mare. La posizione di Hua Hin , sul golfo delle Andamane , a un paio di ore circa di traghetto da Koh Tao , fa di Hua Hin una delle città in Thailandia con il clima piu’ “mite” a prescindere della stagione delle piogge.

Qua infatti , anche nel pieno della rainy season , è difficile che faccia 24h su 24h di pioggia cadente che per tanto rompe le palle.

Chiaro , è sempre meglio venire a Hua Hin in alta stagione , da novembre-dicembre fino a maggio.

Come raggiungere Hua Hin

[alert style=”green”]

Ci potete andare in auto da Bangkok , a seconda di quanto scannate ci potete mettere mediamente 2-3 ore.

Ci potete andare da vip noleggiando un auto con autista o prenotando un taxi solo per voi , spendendo circa 2000 bath (50 euro).

Anche se al momento il servizio è sospeso (e sostituito con un servizio di limousine) potete fare i super vip con un volo diretto Bangkok Hua Hin (un aeroporto per piccoli aerei , per ricconi vari).

In treno , prendendo il treno dalla stazione del treno di Hua Lamphong Railway Station (leggi il mio report) , raggiungibile tramite MRT e scendendo alla fermata Hua Lamphong , la stazione è di fianco. Il biglietto ha un prezzo simile a quello del bus.

stazione hua hin

 

E’ un altra scelta interessante e comoda e vi fa arrivare alla stazione dei treni di Hua Hin , meta turistica perchè tra le più belle in Thailandia.

Io consiglio di andarci in mini bus.

I Bus per il sud del paese si possono prendere al south terminal bus di Pinklao (scomodissimo!) ma io ritengo che il modo piu’ semplice , se per voi è comodo prendere la BTS , è prendere un bus da Victory Monument.

Arrivare a Victory Monument è semplicissimo , si prende la BTS sulla linea della sukhmvit line e si scende alla fermata Victory Monument , scendete a destra rispetto alla piazza , subito sotto le scale dell’uscita della BTS c’è un concessionario della Suzuki , di fianco c’è una sorta di capannone con mille piccoli bus , all’ingresso dello stesso ci sono delle biglietterie esterne e un ufficio interno. All’interno di questo ufficio c’è la biglietteria per Hua Hin. Non serve che parlate Thai. Chiedete per Hua Hin e vi indicano con chi parlare.

Il costo del biglietto è 180 bath a tratta (4,5 euro). Il biglietto del ritorno potrete farlo da Hua Hin , ci sono bus ogni 30 minuti dalle 8 del mattino alle 20 (a volte 22) di sera.

I mini bus sono moderni , del 2010 , aria condizionata , 14 posti. Guidano un po’ da shumi pero’ sono sicuri. Il viaggio è corto , 2-3 ore a seconda del traffico e vi lascia di fronte al Centro Commercial di Hua Hin (che è non lontano dal centro)

Da dove vi lascia giu’ potete farvela a piedi verso il vostro hotel , prendere un mafia-taxi con tariffe da rapina o prendere un comodissimo pickup-bus che al prezzo di 10 bath (ovunque andiate) vi lascia giu’ dove vi pare nella tratta che va dall’aeroporto alla fine della spiaggia.

[/alert]

Perchè andare a Hua Hin

Ora che sappiamo come arrivarci e quanto tempo ci mettiamo possiamo parlare di Hua Hin e del perchè uno dovrebbe andarci.

Per chi vuole andare al mare e vive , transita , staziona , passa da Bangkok , le località di mare turistiche e bene organizzate sono fondamentalmente due (a distanza di 2-3 ore) e sono Pattaya e Hua Hin.

Hua Hin è il luogo scelte dal Re per le sue vacanze , è per tanto una meta sobria , per un turismo piu’ “signorile” ma non per questo “fighetto”.

Negli ultimi anni Hua Hin è diventata la meta prediletta di tutti i pensionati stranieri che si trasferiscono in Thailandia per cavalcare il viale del tramonto su una spiaggia tropicale.

mappa di Hua Hin
mappa di Hua Hin e zone hotel

Hua Hin si estende per il lungo , ha una spiaggia bianca pulita e lunghissima e lungo la spiaggia si possono trovare ville di ricconi Thai , alberghi e condomini e quando parlo di condomini parlo dei Condo come quelli di Bangkok (piscina , palestra , all inclusive).

Spiagge a Hua Hin

Le spiagge non sono come le nostre , qua sono pubbliche.

Per tanto tutto è gratis. In alcuni spicchi di spiaggia ci sono dei Thai che affittano ombrelloni per la giornata (50 bath al giorno , 1,2 euro , proprio come da noi … ) , qui di solito potrete prendervi una birretta a 80 bath (2 euro) o mangiarvi qualche gamberone a 100 bath (2,5 euro) sulla spiaggia.

La spiaggia di Hua Hin è tranquillissima , cosi’ vasta che è impossibile non trovare un posto per farsi i cazzi propri in santa pace.

La sabbia è bianca e fine , spiaggia pulita , e formata da un primo tratto che forma una conca e un sentiero lungo il mare durante la bassa marea. Il luogo perfetto dove abbandonare figli o nipoti in balia di un acqua sempre tranquilla e bassa. Qui non c’è l’effetto strapiombo per tanto dovrete camminare un po’ prima di non toccare.

Lungo la spiaggia passano i classici “vu cumprà” thailandesi che in modo gentile ci propinano pezzi di artigianato locale, difficile resistere perchè effettivamente la merce è valida e costa niente. Vediamo passare (mai visti prima di venire a Hua Hin) thai a cavallo che offrono cavalcate in spiaggia a pochi spicci.

Buona parte delle persone che troverete in spiaggia è composto da anziani (classico tedesco o svedese con la panza) o da coppie (nordiche) con cucciolate di bambini di 1 anno intenti a istagrammare i momenti magici di una vacanza tropical low cost.

Scordatevi chupiti , partite a calcetto , abbordaggi da spiaggia , caciara , questo è un luogo per famiglie , quelle vere.

E’ il posto perfetto dove spedire mamma e papa’ se vi vengono a trovare in Thailandia , perchè ha tutto quello che un turista potrebbe cercare : Infiniti negozietti , infiniti ristoranti di ogni tipo , infiniti baretti , mega mercato serale , si gira a piedi super tranquilli , prezzi economici.

Certo per gente giovane è perfetto per rilassarsi il week end , non da passarci 1 settimana o piu’.

Night Market

hua hin night market

La sera è possibile visitare il night market.

Ce ne sono 2 , uno in centro, che lo conisglio per andare a mangiare.

E’ composto da 2 viette piene di bancarelle. La prima verso il centro la seconda finisce verso la stazione dei treni.

Nella seconda , andando verso la stazione ,consiglio di fermarsi a mangiare pesce nell’ultimo grosso ristorante. I prezzi sono i migliori. La gente va sempre in frenesia per cercare posto nel primo ristorante di pesce ma l’ultimo è megliore , consigliato anche dai local e costa quasu la metà del primo.

cicada-JPG

Il secondo mercato è il Chicada Market  , ci arrivate salendo su uno dei pickup verdi da 10 baht che fanno il giro di Hua Hin , da abbordare sulla strada principale.

Questo mercato è bello da andarci dopo cena , per dire ti fai un giro al primo andando a mangiare verso le 18-19 , verso le 21 ti sposti al Chicada Market.

E’ il mercato “dell’Arte” , ovvero le bancarelle vendono solo prodotti artigianali. Molto belli gli orologi da polso in legno (100 baht) , t shirt per bambini dove puoi personalizzare il nome e alte cosette di questo tipo.

Vaste aree per mangiare o bersi un birrino , consigliato assolutamente.

Cosa vedere a Hua Hin

Wat-Huay-Mongkol

Le attività che si possono fare a Hua Hin città non sono molte pero’ è un luogo dove fare base per poi spostarsi in giro e fare escursioni.

Dato il prezzo assolutamente spropositato dei mafia-taxi , la cosa migliore è noleggiare un auto per venire qui e usare la stessa auto per le escursioni.

Anche perchè vi possono chiedere 2000 bath per fare 30 km e andare a visitare le cascate quando con gli stessi soldi o meno noleggiate un Auto per un giorno a Bangkok …

E’ possibile comunque trattare. Andate da una delle auto in giro parcheggiate e chiedete quanto vogliono per fari tour.

Io ad esempio ho fatto un giro a Hua Hin Hills + Wat Huay Mongkol  e altri stop per 1000 baht , stando in giro tutto il giorno. 

Una cifra tutto sommato non esagerata se non siete da soli e riempite il taxi.

Camminare sulla spiaggia per km è la attrazione numero uno ma anche prendere un bus da 10 bath e andare subito alla fine della spiaggia , a Khao Katiap è comodo , per salire sul promontorio alla fine della spiaggia e avere una visione complessiva della spiaggia di Hua Hin.

Il promontorio ha una vista mozzafiato ma uno stato conservativo deludente (ovvero disastroso). C’è un buddha che guarda l’orizzonte , una piccola base militare con dei radar e un piccolo tempio ma in generale è tutto lasciato andare in rovina , scalinate che cadono a pezzi e strutture fatiscenti. E’ un peccato perchè il promontorio è davvero bello e da li è posssibile vedere la Hua Hin per residenti.

La chiamo “per residenti” perchè è quell’area che si raggiunge solo con mezzi privati , dove sono edificati i nuovi e vecchi villaggi , dove abita la gente e dove ancora c’è un sacco di verde lungo le spiagge meno accessibili dai turisti.

Le attività nei dintorni sono le classiche di una metà thai , cascate , spiagge , templi.

Quello che offre di piu’ è una visita alle Hua Hin Hills , ovvero uno dei pochi posti in Thailandia dove esiste una produzione di vino ! Qui il raccolto lo fanno con gli elefanti … mica cazzi.

La città ha un grosso centro commerciale unico lungo la strada principale , è un centro a piu’ piani che ha dentro un po’ di tutto , dalle librerie a negozietti di elettronica , un sacco di negozi per bimbetti (epico lo shop di lego tarocca , priceless) un cinema multisala , un bowling e vari bar.

Davanti al bar c’è una caffetteria , a metà tra l’aria condizionata del centro e l’aria calda del mare , l’oasi di paradiso di ogni vecchio che si rispetti , ho fatto una foto che vedete di seguito e ragazzi , ditemi che non vi sembra un baretto di paese , mancano i vezzi che giocano a scopa bevendo il bianchino , altro che Thailandia.

Qui è piu’ facile trovare il vecchio europeo con la vecchia thai o il super vecchio europeo , 70 anni , con una vecchia thai sui 50 che un vecchio con una 20ntenne thai.

E’ la meta prediletta per gli expat in pensione (ricordo che la thailandia offre un visto apposito per chi ha almeno 50 anni , per rimanere legalmente a vita nel regno a palle a mollo sulle spiagge).

Alloggi a Hua Hin

Gli alberghi sono per ogni tasca ma generalmente scordatevi le guest house super giovani con camere a 100 bath. Io ho trovato una matrimoniale a 600 bath (15 euro a notte) a 2 passi dal mare e dal centro e mi ritengo fortunato perchè era bassa stagione. In generale la media è attorno ai 1000 baht e da 2000 baht trovate alloggi molto belli fino a salire per il super lusso.

Qua trovi il link tattico con le promozioni e sconti su Hotel a Hua Hin , mica pizza e fichi

I luoghi migliori dove alloggiare , sia per comodità che per posizione sono :

Hotel fronte spiaggia , tipo tra questi 

Hotel nella zona centrale , comodo per mercati e altro

Hua Hin Nightlife

La Nightlife di Hua Hin è come una vita notturna di una cittadina ligure per pensionati. Ci sono un sacco di mercatini di artigianato locale con bancarelle di ogni tipo e lungo il mercato ci sono un sacco di ristorantini dove mangiare pesce fresco di ogni tipo.

Notevole il numero di ristoranti italiani , con italiani dentro a gestire , ne avro’ contati almeno 5

Che dire , ottimo per un week end fuori porta , ottimo se cercate la pace e un posto dove svernare e avete piu’ di 50 anni , ma se siete arzilli e in cerca di relax molto meglio la vita nelle isole.

Vi lascio con un bel video fatto a una scimmia cicciona e vecchia che ogni giorno va a rompere le palle in una bancarella locale , dove gli offrono roso a scodellate.

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Baan Grood | Località di mare sulla costa Thailandese

Baan Grood , per alcuni Ban Krut , è una località di mare sulle coste …