Home / Cucina Asiatica / cucina thailandese / Pad Thai ricetta | I noodles che hanno reso famosa la cucina thailandese
pad-thai-2

Pad Thai ricetta | I noodles che hanno reso famosa la cucina thailandese

Pad Thai ricetta e informazioni di un piatto creato per promuovere la nazione. La ricetta del pad thai è semplice e quasi tutto lo troviamo anche in Italia.

Pad Thai : Ricetta e storia

Tra le svariate ricette di cucina Thailandese che avevo inserito nel blog mi ero scordato la ricetta del Pad Thai.

La foto sopra bellissima chiaramente non è mia , ma non temete , il mio prodotto finale è in fondo all’articolo ed è buonissimo , peccato non sia anche fotogenico 😛

Un pò assurdo perchè è uno di quei piatti che quando sono a casa preparo per amici e parenti che vogliono provare qualche classicone.

In realtà in Thailandia a casa non lo cucino spesso perchè nonostante sia un piatto che si prepara in 5 minuti necessita di alcuni ingredienti fondamentali che di solito tengo in casa solo per fare il Pad Thai.

La storia del Pad Thai

Un mio amico cuoco a Bangkok mi raccontava che il pad thai è un piatto creato a fini di propaganda un 50 anni fa. Ho letto un pò in giro (vi basta anche solo wikipedia) ed ecco che salta fuori che fu un piatto per promuovere lo spirito nazionalista della nazione , unire i thai sotto una forchetta , esportare i noodles di riso thailandesi e la tecnica dello stir fried ?

In ogni caso la sua storia mi interessa poco , mi interessa di più quanto un piatto semplice abbia al suo interno svariati ingredienti che andranno poi uniti in armonia. La ricetta pad thai è semplice da seguire una volta organizzati tutti gli ingredienti di fianco a voi sarà solo question di gusti perfezionarla e migliorarla.

Pad Thai Ingredienti : preparazione dei componenti

pad thai ricetta

L’ingrediente che dubito troverete in Italia sono quelle erbette che si mettono a fine preparazione sminuzzate , che spesso vengono messe nel piatto come accompagnamento decorativo o per metterle successivamente, non so come si chiamano in inglese ma in google incollate questo e capirete : ใบกุยฉ่าย

L’ingrediente fondamentale è il tamarindo (il suo succo). E’ possibile fare il succo di tamarindo dal tamarindo fresco o comprare il succo. In italia lo trovate nei negozi di alimentari orientali.

Io in Italia mi rifornivo da http://www.kathay.it/ , che è un fighissimo supermarket di cibo orientale.

Potete telefonargli e fare un ordine per casa. Potete comprare da loro sia le tagliatelle di riso per il pad thai , sila il tamarindo fresco sottovuoto , si il succo di tamarindo sia il preparato di tamarindo per il pad thai.

Vendono un sacco di altre cose tipo curry , latte di cocco e altre cose a prezzi super economici.

Pad thai ricetta : gli ingredienti

  • Olio da cucina , va bene quello d’oliva , io uso quello di semi di soia
  • zucchero di canna
  • salsa di soia
    germogli-soia
  • germogli di soia. Anche usarne un sacco non è un problema se vi piacciono , si riducono di molto.
    Metteteli a bagno un pò con del bicarbonato.
    tofu-erbe
  • Erba ใบกุยฉ่าย fatta a striscioline (se non la trovate non sarà una tragedia)
  • tofu. Fatelo a striscioline o quadratini.
  • aglio , a fettine tipo per il soffritto
  • scalogno  , a fettine tipo per il soffritto

     

  • arachidi : vanno prima scottate in padella con la buccia , poi sbucciate e tritate (con il mortaio o un grinder)
  • Tagliatelle di riso (da tenere a smollarsi in acqua temperatura ambiente per mezz’ora-1 ora) : qui vedete voi , non c’è una dimensione ufficiale. Ad alcuni piacciono le tagliatelle larghe , ad alcuni sottili come spaghetti, fate un pò voi.
  • Uova
  • Lime (per la parte finale , non streattamente necessario)
  • Succo di tamarindo (obbligatorio)

Ora già cosi viene un ottimo pad thai vegetariano.

Il classicone è il pad thai gung , ovvero quello con i gamberi , che userò io nella ricetta. Se sono freschi meglio ma surgelati vanno bene uguale.

Al posto dei gamberi potete usare striscioline di pollo o lonza , va benissimo.

Il succo di tamarindo nella ricetta del Pad Thai

Io se sono in Thailandia lo faccio con il tamarindo fresco. Faccio bollire dell’acqua , ne verso un pò in una bacinella con il tamarindo che schiaccio con un cucchiao per farne uscire il succo. Continuo fino a che non avrà più succo da offrire. A quel punto il succo lo filtro.

A casa potete benissimo usare il succo di tamarindo e poi aggiungere dopo zucchero e salsa di soia o farvi il vostro mix.

Per il pad thai di solito io mi faccio il mio contenitore con dentro già un mix di succo di tamarindo , salsa di soia (un cucchiaio) e zucchero (un cucchiaio) , che mischio e sarà il mio preparato per pad thai fatto in casa.

Pad Thai ricetta : I quantitativi non sono mai precisi

Quantitativi di zucchero e salsa di soia non sono mai ufficiali nella cucina thai, di solito loro aggiungono le dosi a piacere assaggiando durante la preparazione alla ricerca del pad thai perfetto.

La cuoca thai del caso di solito lo ha cucinato un miliardo di volte han ben presente quante “manciate” usare per il suo pad thai.

Pad Thai Ricetta : passo passo

Gli step sono da fare uno dietro l’altro non state minuti tra uno step e l’altro. Si fa a fuoco alto e il tutto prenderebbe circa un 5 minuti o poco più. Per cui pronti con ingredienti di fianco a voi.

  • In una wok fate scaldare l’olio
    1-soffritto
  • Mettete aglio e scalogno come per fare un soffritto
  • Aggiungete il tofu che va saltato un pò (deve comunque rimanere morbido) , dopo mezzo minuto prenderà già un altra tonalità di colore.
    2-tofu
  • Aggiungete i gamberi e fateli saltare con il tutto per un minuto
    3-gamberi-noodles
  • Aggiungete i noodles , mischiate il tutto
  • *** Trick : Aggiungete un pò d’acqua , un 1/4 di bicchiere , per ammorbidire i noodles ancora un pò se non fossero morbidi
  • Aggiungete il vostro preparato per il pad thai (comprato o fatto da voi come spiegato sopra) o mettete uno dietro l’altro il succo di tamarindo (iniziate con un mezzo bicchiere) , un mezzo/1 cucchiaio di zucchero di canna e uno di salsa di soia.
    pad thai
  • Ora senza fare danni (perchè il tutto viene fatto velocemente) ammucchiate il tutto in un lato della wok , nell’altro libero versate l’uovo che sbattete. Quando comincia a diventare una frittata (impiegherà immagino pochi secondi) mischiate il tutto.
    germogli
  • Aggiungete i germogli di soia e mischiate
  • Assaggiate per vedere se “manca qualcosa” , tipo se dovete aggiungere altro tamarindo o salsa di soia.
    pad thai preparazione
  • Aggiungete l’erbetta , ultimo mix e impiattare.

Impiattamento classico è con le arachidi e il lime tagliato. 

Di solito al tuo commensale glielo fai assaggiare cosi come è , poi gli fai mettere il lime sopra per fargli provare la differenza .

Il lime è un ingrediente che cambia il sapore del pad thai.

Aggiungere a piacere le arachidi. Molti aggiungono anche peperoncino tritato.

ricetta pad thai

Ingozzarsi, fare foto e farsi fighi con gli amici !

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Frittelle di fiori di Banano o ทอดมันหัวปลี | Brutte ma buone

E’ un pò che non postavo le mie sperimentazioni in campo culinario , eccovi un …