Home / Cucina Asiatica / cucina thailandese / Kraduk Mu Priao Wan o Costolette di maiale in agrodolce
Ricetta-Kraduk-Mu-Priao-Wan
Non sono bravo a fare le foto ma questo piatto entra nella top 5 dei piatti piu' gustosi della Thailandia

Kraduk Mu Priao Wan o Costolette di maiale in agrodolce

Costolette di maiale in agrodolce , vediamo come si cucinano nella maniera thailandese , il piatto si chiama  Kraduk Mu Priao Wan

Era da un bel po’ di tempo che volevo cimentarmi a cucinare queste costolette di maiale in agrodolce , la cui foto mi perseguita da settimane sul mio libro di cucina Thai.

Ogni volta che vedevo la foto sul libro mi veniva una fame spropositata e alla fine ho ceduto con questo piatto , semplice da fare e con ingredienti che si trovano anche in Italia , che mi ha aperto un mondo nuovo nella cucina agrodolce e Thai.

Quando si parla di agrodolce si pensa subito alla cucina cinese , qua è piu’ che altro proprio il mix di ingredienti come peperoncini dolci , pomodori , ananas , zucchero , costine , un esplosione di sapori che uniti si trasforma nel Kraduk Mu Priao Wan.

Gli ingredienti sono tutti recuperabili anche in Italia ed è un piatto che si puo’ mangiare per conto suo o accompagnare alla solita coppa di riso cucinato con la cuoci riso.

[alert style=”green”]Ingredienti costolette di maiale in agrodolce o Kraduk Mu Priao Wan

Questi sono ingredienti per 2 persone se servita con riso , altrimenti raddoppiate un po’ il tutto
Nella cucina Thai la bilancia non si usa , l’unità di misura è la coppa (cup) , che è la cup standard di riferimento dentro alle cuoci riso , di solito una cup è grande come un mezzo bicchiere di acqua.

Ingredienti principali

Ingredienti
Ingredienti , i peperoncini che vedete nella foto sono li per sbaglio , vanno usati quelli grandi lunghi e dolci che si trovano nei supermercati.
  • 300 gr di costine tagliate a pezzi di 2-3 cm , marinati in un cucchiaio di salsa di soia
  • Olio per friggere le costine (io uso olio di semi di soia ma non ha importanza che olio usate se oliva , semi etc)
  • 1/4 cup di Peperoncini dolci o se preferite piccanti (grossi lunghi rossi o verdi) , tagliati a strisce
  • 1/2 cup di ananas tagliata a cubetti
  • 1/2 cup di pomodori tagliati e cubetti (basta uno o due pomodori di piccole dimensioni)
  • 1/2 cup di cipolla tagliata a anelli (mezza cipolla)
  • 1/4 cup di ginger affettato (io non lo avevo ma il risultato è stato ottimo anche in sua assenza)
  • 2 cucchiai di farina di mais (per addensare) che andranno poi mischiati in 3 cucchiai di acqua
ingredienti salsa agrodolce
Qui si vedono a destra le strisce di peperoncini grandi dolci

Ingredienti per la salsa agrodolce

  • 1/2 cup di ketchup (o altra sansa concentrata di pomodoro)
  • 1/4 cup di ginger fatto a fette sottili (puoi farne a meno)
  • 1 cucchiaio di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero (io ho usato quello di canna , bianco va bene)
  • 1/2 cucchiaio di sale
  • 1/2 cucchiaio di pepe nero macinato , se avete quello in polvere mettetene un po’ meno
  • 3 cup di brodo di pollo
[/alert]

Come pentolame vario non vi serve chissà che cosa , una padella piatta per friggere e un paio di pentolini per la salsa e il brodo.

In Thailandia di solito piatti come le costolette di maiale in agrodolce o altri piatti vengono cucinati con una preparazione delle varie cose in modo sequenziale , ovvero una cosa dopo l’altra.

Il multi-tasking all’italiana , ovvero usare 4 fornelli per preparare i vari componenti è raramente usato. Principalmente perchè spesso usano una padella (di solito una wok) per fare ogni cosa o anche perchè molte volte hanno solo 1 o 2 fornelli (io ad esempio ho 2 piatti elettrici , classico standard di ogni appartamento a Bangkok).

Parliamo della preparazione del piatto , alcuni passaggi vi accorgerete che sono operazioni che potrete fare contemporaneamente (fare il brodo o la salsa puo’ andare in parallelo a friggere le costine), qui lo spieghero’ come viene fatto qua , che è il modo piu’ semplice , ovvero una operazione alla volta.

[alert style=”green”]Preparazione Kraduk Mu Priao Wan o costolette di maiale in agrodolce

  1. Preparate in un pentolino il brodo di pollo , vista la quantità di brodo che ci servirà, 3 cup , basta mezzo dado.
  2. Dopo aver lasciato ammorbidire le costine in un cucchiaio di salsa di soia friggetele in mezza cup di olio da cucina, poi le levate dal fuoco e le mettete ad asciugare.
  3. In un pentolino mischiate tutti gli ingredienti della salsa agrodolce. Mischiate bene e portate all’ebollizione.
    Dopo che bolle girate ogni tanto il tutto per 15 minuti. Alla fine il preparato sarà ancora molto liquido , è normale.
  4. Preparate , se non lo avete già fatto , un ciotolino dove metterete la farina di mais , l’acqua e mischiate il tutto finchè non esce una soluzione bianca che useremo in seguito.
  5. In una Work o in una padella che possa contenere il tutto scaldate l’olio che vi avanza dalla frittura delle costine. Se l’olio vi sembra orribile (di solito lo è) usate olio nuovo. Quando l’olio è caldo mettete i peperoncini a strisce , pomodoro , cipolla , (ginger) , ananas.
    Tutto a fuoco alto , mischiare bene con un cucchiaio fino a quando è tutto bello cotto.
  6. A quel punto aggiungere una cup di salsa agrodolce al tutto (che sarà bene o male la quantità di salsa nel pentolino, la mettete tutta o di piu’ non succede nulla). Mischiate bene per un 20 secondi.
  7. Aggiungete il mix preparato in precedenza di acqua e farina di mais (il nostro addensante) e mischiate
    Vedrete che subitissimo comincia a addensarsi tutto e diventare una crema
  8. Ora a questo punto decidete se impiattare le costine e versarci sopra tipo guarnizione la salsa o se fare come ho fatto io buttare le costine nella work , mischiare il tutto per bene e poi impiattare , serve anche per dare una scaldate alla costine fatte in precedenza. Impiattare con coriandolo fresco come guarnizione (se non lo avete , sticazzi !)
  9. Servire da solo o con riso Thai cotto alla cuoci riso

 

[/alert]

Fatemi sapere se vi viene buono. Questo piatto crea dipendenza.

Dato che si mangia con le mani e il tutto è sporco orgasmo alimentare lo vedo sconsigliato per cene galanti ma perfetto per soci di abbuffata gordi.

About Pier Sottojox

Vivere e viaggiare all'estero e scriverci ogni tanto sopra.

Leggi anche

Pad Mee Sua ผัดหมี่ซั่ว | Noodles all’uovo saltati

Non solo viaggi , anche grandi mangiate. E oggi ci si cimenta con il Pad Mee …